Non Med: percorsi transgender non medicalizzati – LAURELLA ARIETTI

Non Med percorsi transgender non medicalizzati - LAURELLA ARIETTI

Intervento di Laurella Arietti Tavolo Terra Corpi Territori Spazi Urbani Non Una di Meno all’incontro Non Med: percorsi transgender non medicalizzati. Convegno che si è tenuto l’8 aprile 2018 a Milano, al Circolo TBIGL+ Alessandro Rizzo Lari, in via Soperga, 36. Sono intervenuti Laura Caruso, Nathan Benni, Gianmarco Negri e Monica Romano come conduttrice.

Persone T che vogliono autodeterminarsi al di là di ogni stereotipo di genere. Che non accettano il ricatto sul corpo per essere riconosciut* o invece che desiderano modificarlo. Sigle per dar risalto ai singoli nella complessità dei percorsi. La ricerca di un nome in cui potersi rispecchiare. Il riconoscimento legale o il semplice rispetto. Gli sguardi de* altr*: misgendering e passing. La sanità, il lavoro, le dinamiche interne di confronto. Il velatismo. La situazione internazionale in termini di normativa, i problemi de* stranier*.
Queste le tematiche di un incontro molto partecipato che ha fatto intravedere la strada che conduce, attraverso le singole vite, alla libertà di genere e dal genere e ad un immaginario e ad una realtà in cui possano finalmente prender forma nuove e disparate identità sociali.
Nell’intervento conclusivo di Laurella Arietti si è profilata anche la visione antispecista: fra i corpi da colonizzare spiccano quelli degl* altr* animali, fatti nascere in funzione dei ruoli che il sistema capitalista, lo stesso che ha bisogno del binarismo di genere per sussistere, assegna loro per sfruttarli.

https://progettogenderqueer. wordpress.com/2018/03/11/non- med-percorsi-transgender-non- medicalizzati-8-aprile-2018-a- milano/



I commenti sono chiusi.