Io lavoro: per uno sviluppo accessibile

io lavoro_womenincultureio lavoro_mariapaola_per_dale_zaccaria_sito_womeninculture

www.iolavoro-csi.it

Architettura sostenibile dei
Cantieri Sociali per l’Innovazione (C.S.I.).

Progetto vincitore del bando Sovvenzione Globale – Piccoli Sussidi 2013, strumento di intervento attivato dalla Regione Puglia, nell’ambito del programma operativo del Fondo Sociale Europeo 2007-2013, per sostenere interventi infrastrutturali, sociali e di rivitalizzazione economica, in grado di accrescere lo sviluppo del Terzo Settore e favorire il conseguimento di una crescita integrata e sostenibile del territorio, finalizzata al miglioramento della qualità della vita.

Il progetto si configura come Cantiere Sociale per l’Innovazione (C.S.I.) per la costruzione di un modello di sviluppo locale integrato e sostenibile, capace di valorizzare esperienze del settore no profit e profit, ricercando soluzioni innovative utili a soddisfare obiettivi condivisi di crescita.
Tra gli obiettivi del progetto rientra quello di costruire alleanze di comune interesse tra gli stakholder del territorio interessati a investire in innovazione il proprio know how e risorse, progettando insieme l’architettura sostenibile dei cantieri che coinvolgeranno una squadra di lavoro molto speciale.

Il team di lavoro è costituito da persone in condizioni di svantaggio sociale e persone con disabilità che saranno impegnati in work experience per la riqualificazione sostenibile di beni comuni del nostro patrimonio architettonico, urbano ed extraurbano.

Gli speciali operai selezionati per il progetto, percepiranno borse lavoro e saranno affiancati da personale e tutor altamente qualificati in grado di garantire l’efficacia di questo percorso di formazione on the job e di inclusione lavorativa.

I prossimi cantieri, selezionati principalmente secondo criteri di utilità sociale, potranno essere progettati in collaborazione con tutte quelle realtà private e pubbliche che vorranno aderire alle proposta sponsor nelle modalità innovative della Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI) e supportare il progetto con le formule Partner, Donors e Friends.
Il progetto in sé è l’architettura di un cantiere sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale, capace di produrre un plusvalore utile per tutti.

Tandem Onlus e FuturoAnteriore ringraziano:
la Regione Puglia e l’A.P.E – Fondo Sviluppo, Formedil-Bari, Mecastone e Scuola Internazionale della Pietra insieme a Officine Culturali, per aver creduto in questo progetto.
Si ringrazia per la condivisone la Masseria Posta Santa Croce, il GAL Ponte Lama Bisceglie-Trani, l’Agenzia per l’Inclusione Sociale del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino, l’ASL BAT.
Il progetto è patrocinato dalla Provincia BAT e dal Comune di Bisceglie che si ringrazia anche per il supporto dell’Ufficio Tecnico.
Si ringrazia Admeta Studio per la consulenza grafica e quanti vorranno contribuire all’impresa dei Cantieri Sociali per l’Innovazione.



I commenti sono chiusi.