Comunicato Stampa Un Tantino Di-verso

Comunicato Stampa0001

Comunicato stampa
spettacolo Un Tantino Di-verso

Giovedì 11 Settembre alle ore 20.30 presso lo scenario suggestivo del Parco Santa Geffa di Trani in Puglia si terrà lo spettacolo Un Tantino Di-verso. Commistione artistica di diverse arti quali la poesia, la danza, la musica e la video-scenografia. Un Tantino Di-verso è un progetto artistico dove si integra la diversità in quanto unicità e ricchezza. La disabilità non vista come chiusura e barriera, ma come incontro, ascolto, collaborazione, partecipazione con l’altro.
I testi dello spettacolo sono tratti da due silloge di poesie di Dale Zaccaria accompagnata alla voce da Maria Paola Graziani. I testi trattano tematiche d’amore, fratellanza, attenzione alla diversità razziale e di genere, e su la condizione delle donne, il tutto in una corale visione di senso comunitario, dove la poesia diventa esperienza di pace e condivisione.
Le coreografie e le danze sono curate da le ballerine dell’Associazione CieloTerra che si occupano anche di danza terapia e di lavorare con persone non sufficientemente abili: Angelica Bruno, Stefania Antonicelli e Marika Bongallino daranno vita a un gioco e sinestesia di danze tra corpo silenzi movimenti e parole.
Ad arricchire lo spettacolo le video scenografie curate dal fotografo e maestro d’arte Tomas di Terlizzi. Mentre Giuseppe Del Curatolo cura la regia e l’aspetto logistico dello spettacolo.
L’Omaggio a Franca Rame contiene una poesia di Stefano Benni grande amico dell’attrice che le dedica splendidi versi con la lirica “ Tanti anni fa vidi una bambina” lirica scritta nell’estate del 1994 e con una poesia di Dale Zaccaria Diciotto stelle le contarono che fa parte di un piccolo lavoro di ventidue poesie dedicate a Franca Rame dal titolo Nel suo amore.
L’ingresso a l’evento è a sottoscrizione libera. L’evento è in collaborazione con I Camalioni Futuro Anteriore Cielo Terra Reset Radio e con la produzione e la disponibilità di Xiao Yan Parco Santa Geffa di Trani.



I commenti sono chiusi.